Cominciando negli ristoranti e nightclub di Melbourne, compreso una residenza al recentemente aperto Menzies-Rialto
Hotel, Carlo è passato a residenze in due degli più nuovi casino del’Australia e poi, alla posizione di direttore musicale per
una truppa musicale su una linea crociera a Sydney verso il Pacifico del Sud. Su questa linea inoltre di lavorare come
pianista/cantante, era pianista e capo del’orchestra nella sala ballo ed cabaret. E, le sue avventure di crociera sono
continuate per diversi anni: nel Asia Sudorientale, sulla Gran Barriera Coralina, nel Mediterraneo, dal Regno Unito e
dal'Africa Orientale. Queste residenze inclusi come pianista/cantante, in un trio di jazz, e due volte come
Ufficiale di Intrattenimenti.

Carlo ha speso molto tempo in Europa durante gli anni 80 e 90, cominciando in stile, con il Londra Palace Hotel a Venezia
(del gruppo ‘Piccoli Hotel di Lusso del Mondo’), concerti sul’ Lago Maggiore, una residenza in un Piano Bar di classe in
Germania e vari sessioni di registrazione in Svizzera. L’Europa ha ispirato un'esposizione originale nel teatro musicale che
ha effettuato al’ Festivale di Edinburgo ed al’ Festivale di Adelaide disegnando i riassunti critici impressionanti. Il disegno
del “Fantasma di Joe Seppi" è stato ispirato dallo stile
del’ Teatro Nero di Praga edha ritratto in un fantasma
il canto ed i capricci di un musicista
dall' era anni 1920~30.


Nel 1991 Carlo e diventato il primo pianista Australiano d’essere residente sul famoso treno Venice-Simplon Orient-
Express, con sede a Venezia. Durante il suo tempo effettua sul Orient-Express è stato descritto in speciali della televisione
e film documentarii (compreso una produzione di Sir Peter Ustinov) diffusi universalmente.

In Australia, Carlo aveva cominciato a produrre i suoi propri tournee di concerto che finalmente lo hanno preso attraverso
cinque stati effettuando più di 350 concerti. Ha completato parecchi progetti originali della registrazione ed ha effettuato
con una banda di Dixieland Jazz ed una Big Band diverse Festivali di Jazz. Inoltre era membro di lunga durata con un
Quartetto Jazz, una banda Country di 5 pezzi, ed una banda Motown di 7 pezzi.

All'inizio del 2000 un colpo di destino e della fortuna ha portato Carlo al Giappone per effettuare per il gruppo resort/hotel
di lusso XIV residenze a Nagano e Tokio. È rimasto nel Giappone ed ha cominciato le prestazioni freelance negli ristoranti,
nightclub e nelle sedi musica live di Tokio. Hanno incluso un residenza di tre anni ad un famoso jazz piano bar e residenze
di due anni ad un salotto classy del piano, e ad un nightclub. Inoltre ha cominciato ad effettuare concerti in collaborazione
con una soprano Giapponese, un clarinetista jazz e un bassista. E, Carlo ha trovato grande successo nel mercato lucrativo
delle nozze, effettuande non soltanto la musica bgm, ma anche un breve ‘showtime’ alle nozze di alta classe ed alle fiere di
nozze nelle sedi riunioni ed hotel piu di lusso di Tokio.

Il lusso del Palace Hotel era un altro punto culminante della carriera di Carlo, suonando nel magnifico ristorante che
trascura il palazzo ed giardini imperiali. Comportandosi sugli annunci pubblicitari e sui documentaries per la maggior parte
delle reti TV Giapponesi inoltre ha suonato con il suo trio in una live-house retro nel documentario biografico della famosa
artista di jazz, Chie Ayado. Il trio inoltre è stato invitato ad participare ad un concerto trans-culturale in Ginza con il brillante
talento violinista ed nipote del fondatore del famoso metodo istruzione musica nel mondo, Suzuki.

In 2003 Carlo e la sua moglie Mitsuko, hanno cominciato a produrre gli eventi dinner show in Ginza ed in altre parti del
Giappone che hanno demonstrato il suo trio, prestazioni giunte con la soprano e il jazz-clarinetto e anche le talente
vocalistiche della sua moglie. Recentemente,
ha ospitato l’intimo amico di Carlo eccellente-
super-chittarista Australiano Paul Bulanyi,
esponente del stile hot gypsy-jazz fresco dal
suo debutto al Festivale Jazz di Montreaux.

Il 2005 è cominciato in stile, ospitato in un concerto di charity dalla Victor Records violinista classica Rio Yamase ed dal
maestro classico chittarista Kiyoshi Shomura del Toshiba/EMI. Carlo inoltre è stato invitato ad effettuare un concerto
riservato alla Camera Internazionale del Giappone per l'artista famosa ed progettista del kimono, Nishimoto Toshiko. Poi ha
cominciato una residenza nel piu famoso resort hotel di montagna "l'Hotel di Windsor, Toya".
Qui, ha trovato grande popolarità con gli ospiti ricchi e famosi per la sua capacità unica di intrattenere e l'esperienza
mondiale che si sono transformati nel suo marchio. Il suo talento meraviglioso per gli arrangamenti colorati, la morbidezza
ma stile appassionato sul pianoforte, e voce commovente ha mantenuto gli ospiti del Windsor nell'entusiasmo e nel
desiderio di potrebbe estendere il loro soggiorno per almeno alcuni più giorni.

Ma Carlo è tenuto sempre piu-occupato con la sua partecipazione in parecchi campi delle arti ed affari. Insieme alla sua
moglie funzionano il ‘Mitsuko’s World Productions’ che offre le soluzioni per il miglioramento delle vite della gente. Questi
includono una prima innovazione mondiale usando i prodotti naturali di 100% dalla madre-terra per il detox del’ corpo
umano, e le gitte guidate personalmente ad uno delle città più a distanza e più belle del mondo; Perth in Australia, per un
programma di rinfrescha al corpo, alla mente ed ai rapporti.
Nelle arti, Carlo ha progetti constanti nella composizione,
nella registrazione e nella produzione di audio/visual ed
effettua i concerti da solo ed con collaboratori musicali
sia nel Giappone che in Australia.

In 2006, due album strumentali de composizioni originali sono stati prodotti, che hanno monstrato la versatilità ed il tatto del
Carlo per le disposizioni immaginative. Gli album, 'Piramide' e 'Believe', riflettono la diversità delle sue esperienze nel
mondo sia di vita che musica.

Nel 2007, la popolarità del Carlo come presentatore di concerto nel Giappone sta cominciando a sbocciare, seguendo il
suo primo concerto riuscito in un salone molto rispettato di musica classica a Osaka. Così come una richiesta immediata
per un'apparenza di ripetizione qui, parecchie altre offerte hanno seguito per le prestazioni di concerto nelle prefetture, di
Osaka, Kobe, Tokyo e Mie.

Carlo effettua regolarmente ad alcuni dei salotti del piano più fini a Tokyo ed anche ad alcuno dei ristoranti di musica dal
vivo più fini a Tokyo e Yokohama con il suo 'Joe Seppi Trio'. Il trio include i musicisti Giapponesi dinamici Koichi Sugawa
(basso) e Tadashi Someya (batteria) e caratterizza un vasto repertorio dei campioni semi-classici, jazz e pops.
Il ‘Joe Seppi Trio’ ha già riunito notevole desiderosi fan, in modo da poter anche a presto aumentare il programma
intrattenimento di concerto del Carlo.
Carlo è nato a Perth, nel Australia occidentale, di genitori Italiani da Treviso e
Vicenza. Studiando il pianoforte classico per 12 anni e la tromba per 5 anni, le sue
esperienze iniziali hanno incluso un'orchestra, una banda militare, bande di rock,
cabaret e jazz, e molte prestazioni come solista in ristoranti e piano bar. È diventato
direttore di musica e segretario de un teatro musicale ed inoltre stava insegnando il
pianoforte popolare.

Carlo ha formato un trio con due dinamice sorella vocaliste che ha effettuato
esposizioni di talento e di varietà nella TV, e tenuto una residenza al Sheraton Hotel.
Durante gli anni successivi ha effettuato molti lavori come solista e con un quartetto di
jazz in tutte le più belle sedi della riunione principali e hotel di Perth, compreso il
Hilton, Intercontinentale e Hyatt. Nel frattempo, Carlo inoltre ha completato un Diploma
di Arti Teatrali maggiorando nel Suono e Illuminazione, prima del muoversi verso
l'Australia orientale.